Inizia carriera artistico a 13 anni come DJ, lavorando in discoteche, radio e “villaggi vacanze”. Incomincia a ballare il liscio, passando poi all’hip hop e l’house e successivamente all’afro e la danza moderna. Nel ‘90 conosce le danze latinocaraibiche frequenta le migliori scuole con i migliori coreografi e ballerini al mondo.

Cuba: direttamente a Cuba presso il Conjunto Folklorico dell’Habana, presso l’Istituto superiore d’Arte, presso l’Escuela Nacional de Arte.
Portorico: presso Papito Jala Jala (presso la sua accademia ora diretta da Janet Orta).
Newyork: con Eddy Torres (direttamente alla sua scuola)

Guadalupe: con Jean Claude Hertin;
Los Angeles: con Johnny Vazquez, e molti altri.
Approfondisce anche altre discipline quali: danza classica, moderna e contemporanea alla Broadway d.c. , hip hop alla Peridance, afro, jazz Katherine Dunham, flamenco Farruco, presso le migliori accademie al mondo.
Nel ’99 si avvicina alle discipline orientali e alle sue filosofie, in particolare l’hatha yoga e il vinyasa, approfondendoli successivamente a New York e Parigi, e diffondendoli con passione e ricerca personale.
Ha insegnato, si è esibito, ha tenuto lezioni con diversi gruppi, ballerini e formazioni ai più importanti congressi e festivals mondiali della salsa: Puertorico, New York, L’Havana, Buenos Aires, Bruxelles, Stuttgart, Marseille, Hamburg, Zurich, Roma, Milano.
Ha formato e cresciuto tanti allievi professionisti e semplici amatori appassionati tenendo sempre come obiettivo il divertimento e la passione.